News | 20 Novembre 2020

CSC-Tool SE: lo strumento di Hella Gutmann si rinnova
Dopo il lancio sei anni fa da parte di Hella Gutmann di CSC-Tool, strumento per la calibrazione di radar e telecamere, oggi l’azienda fa sapere di aver compiuto un ulteriore passo in avanti, presentando CSC-Tool SE (Second Edition).

In particolare, Hella Gutmann ha introdotto nel nuovo strumento CSC-Tool SE migliorie tecniche tali da renderne ancora più facile l’utilizzo e velocizzando il lavoro in officina. Hella Gutmann ha, infatti, integrato gli specchi nella barra orizzontale, per una maggiore protezione dagli impatti. Nuovi anche i supporti ruote dotati di tracciatori lineari laser, per un posizionamento più rapido del CSC-Tool di fronte al veicolo. Sono state, infine, previste ruote più larghe, per una maggiore manovrabilità, oltre a piedini di stazionamento che favoriscono il corretto posizionamento e bloccaggio dello strumento davanti al veicolo.
  
CSC-Tool SE ha anche un raggio d’azione ampliato consentendo la calibrazione, oltre che di telecamere e radar frontali già presenti sul precedente modello, quella di sensori radar frontali montati su macchine ribassate o SUV, grazie al nuovo sistema di montaggio Radar Kit I EVO che consente un movimento verticale variabile con continuità della piastra di regolazione, con corsa maggiore. Questo kit permette anche l’installazione del nuovo pannello di riferimento per la calibrazione di sensori laser (lidar).

Il kit Radar Kit III consente la calibrazione anche di sensori posteriori, oltre agli anteriori, montati su numerosi modelli di Toyota, Lexus, Honda e Mazda, mentre il kit Radar Reflector CSC 4-06 viene utilizzato per calibrare i sensori radar posizionati sul retro delle vetture di qualsiasi costruttore. Permette, inoltre, di eseguire la regolazione di alcuni sistemi ADAS quali l’assistenza al cambio di corsia e agli angoli ciechi su diversi modelli Audi e VW, oltre che sulla Mazda CX-5 s. 

Hella Gutmannwww.hella.com/techworld

Photogallery

Tags: hella gutmann solutions adas

Leggi anche

APPROFONDIMENTI | 27/10/2020Focus autodiagnosi: diagnosi e dintorni